La bicicletta è musica

VENERDÌ 22 NOVEMBRE  – INCONTRO

Ore 10 – Auditorium ICBSA

LA BICICLETTA È MUSICA

Con Andrea Satta, cantante dei Tetes de Bois, a seguire visita guidata all’archivio e alla collezione ICBSA a cura di Massimiliano Lopez, responsabile della valorizzazione del patrimonio

Bicicletta e musica? La bicicletta è musica. E’ ritmo, tra andamento e andatura. E’ rima, come fra sudore e amore, fra pedali e ali, fra sella e stella, fra bici e amici, fra bicicletta e fretta. E’ ballate di corridori, è inni a campioni, è filastrocche per gregari. La bicicletta è una musica silenziosa, come la silenziosa velocità suonata e cantata da Paolo Conte. La bicicletta è una musica naturale, perché non lascia tracce ma scie, traiettorie, parabole. La bicicletta è una musica planetaria, un frullio, un ronzio, uno zufolio che collega i punti di vista e unisce i punti cardinali.

I materiali sonori e audiovisivi sono tratti in buona parte dall’archivio dell’ICBSA.