Curriculum

Corse e corridori, viaggi e saggi, manuali a pedali, elogi e odi, poesie e prose, en-ciclo-pedie. Da leggere in fuga, in tandem e a squadre, anche in surplace. Perché la bici aiuta a ruminare pensieri, a collezionare parole e racconti, ad allenare sogni, a scalare progetti.

La biblioteca è un’idea di Fernanda Pessolano, un progetto di Ti con Zero, un luogo di lettura e studio.

Per promuovere la cultura della bicicletta, la biblioteca fuori di sé itinerante dal 2014 seguite il Giro d’Italia con il progetto “Libri nel Giro”, (arrivata alla sua 5 edizione), pedalando con i libri, con i corridori e con gli scrittori raccontando storie e sudando con le attività di promozione della lettura per ragazzi nelle biblioteche dei Comuni di Tappa, in collaborazione con le biblioteche di Roma. E il festival “W la bici”, alla sua seconda edizione.

2021

  1. l’ABCletta 2 RUOTE PER APPRENDERE

A cura di Fernanda Pessolano. Progetto di promozione della cultura della bicicletta, in collaborazione con Gran Premio Liberazione Roma, Team Bike Terenzi, Regione Lazio, Comune di Roma, ADs Romano Scotti, ISISS Magarotti, Istituto comprensivo Pablo Neruda. Marzo – aprile 2021

2020

1. Biblioteca della bicicletta DIGITALE – Alla fine della città 2020 – Contemporaneamente Roma 2020

RODARI IN BICICLETTA

Una formica va in bicicletta. Possibile?”. Per Gianni Rodari sì. Perché per Rodari, di cui nel 2020 si celebra il centenario della nascita, la bicicletta rivela poteri magici: corre e vola, ispira e respira, gioisce e – come un cavallo alato – nitrisce. E’ compagna di scorribande, oggetto del desiderio, strumento di lavoro.

La formica che va in bicicletta è una delle dieci protagoniste dei dieci lavori, tra filastrocche divertenti e raccontini folgoranti, in questo caso letto da Caterina Acampora, che la Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza ha proposto per “Alla fine della città”, il progetto triennale dell’associazione Ti con Zero tra narrazione, arte e viandanze, stavolta – causa Covid-19, in versione digitale, con video e tutorial, incontri virtuali e racconti radiofonici. Grazie anche a questi podcast, la Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza non è più solo cartacea (libri sulla bici, dai saggi alle biografie, dai romanzi ai manuali, dalle guide alle poesie), ma anche digitale.

Filastrocche e racconti letti da Caterina Acampora, Anna Mallamaci, Benedetti Patruno
progetto a cura di Fernanda Pessolano
 

2. Libri nel Giro 2020 – VII Edizione speciale e virtuale

TANDEM DI LIBRI

Un progetto della Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza a cura di Fernanda Pessolano e Marco Pastonesi

Che cosa unisce Gianni Brera a Gianni Mura? Chi sposa Orio Vergani con Anna Maria Ortese? Come c’entrano Alda Merini e Tonino Guerra? Perché Andrea Zanzotto fa rima con Daria Deflorian? Tutto grazie a “Libri nel Giro”, la settima edizione della rassegna cicloletteraria della Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza: venti libri di venti autori idealmente su dieci tandem (in una doppia recensione), e per ogni tandem la benedizione di una poesia rotonda (letta da un attore). Su repubblica.it, dall’11 maggio al 4 giugno, nel periodo solitamente occupato dal Giro d’Italia, quest’anno spostato in ottobre per la pandemia.

Oggi, in regalo e in anteprima, Patrizia Bollini legge “I porta ancora al tabar da li me bandi” (si porta ancora il tabarro dalle mie parti) di Cesare Zavattini. Poi, in programma, Caterina Acampora per Pierluigi Cappello, Lea Barletti per Gian Luca Favetto, Tamara Bartolini per Amelia Rosselli, Michele Baronio per Vivian Lamarque, Gabriele Benedetti per Escodamè, Patrizia Bollini per Tonino Guerra, Maurizio Cardillo per Alda Merini, Daria Deflorian per Andrea Zanzotto, Patrizia Hartman per Danilo Dolci, Fabrizio Parenti per Italo Calvino. Le recensioni sono a cura di Marco Pastonesi.

3. BICI DAVVERO! VELOCIPEDI, FIGURINE E ALTRE STORIE

Curatela di Marco Pastonesi/Biblioteca della bicicletta Luocs Cozza

Un lungo viaggio di due secoli nella storia della bicicletta, raccontata attraverso 350 pezzi, tra album e figurine. Tra le curiosità, una sezione che celebra Fausto Coppi, a cent’anni dalla nascita, e una serie di biciclette d’epoca, come la penny-farthingdi fine Ottocento. CURATORI: Francesca Fontana, Marco Pastonesi. Dal 11 Ottobre 2019 al 13 Aprile 2020, Museo della Figurina – Palazzo Santa Margherita, Comune di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

4. ALFONSINA STRADA E IL CIRCO

Di Fernanda Pessolano. Due Tutorial sulla costruzione del teatrino di carta dedicato a Alfonsina Strada – Teatro del Lido, Roma, programmazione maggio 2020

2019

1. DATE UNA BICICLETTA A FAUSTO COPPI – 2019/2020

A cura di Fernanda Pessolanao. Progetto di promozione della lettura e cultura della bicicletta. Dalla nascita, cento anni fa, alla morte, sessanta anni fa. Sostenuto dalla Federazione ciclistica italiana .

In collaborazione con le associazioni Fiab-RuotaLibera, Fiab-BiciLiberaTutti, Fiab-NaturAmici e Uisp-VediRomaInBici. Hanno partecipato: Maurizio Cardillo, attore, Gian Paolo Ormezzano giornalista sportivo, Gioachino Lanotte, storico, Marco Pastonesi, scrittore e giornalista sportivo, Andrea Satta, cantante musicista e scrittore, Fondazione Michele Scarponi, Fernanda Pessolano, artista, Alessandro D’Alessandro, musicista. In collaborazione con Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi, Coordinamento Roma Ciclabile, Istituto Pacinotti Archimede – Liceo Sportivo.

Mostra virtuale sull’applicazione Movio (MiBAC) con la collaborazione dei giornalisti e scrittori Marco Ballestracci, Giovanni Battistuzzi, Auro Bulbarelli, Giuseppe Castelnovi, Filippo Cauz, Gino Cervi, Giorgio Cimbrico, Paolo Condò, Gian Luca Favetto, Claudio Gregori, Andrea Maietti, Gabriele Moroni, Gianni Mura, Luigi Panella, Marco Pastonesi, Giampiero Petrucci, Gian Paolo Porreca, Gianni Rossi.

1) “Libri nel Giro 2017”  VI edizione

Il centro di “Libri nel Giro 2019” è Riccione, sede di partenza della nona tappa, domenica 19 maggio, la Riccione-San Marino, 34,7 km a cronometro. Si comincia esattamente un mese prima, venerdì 19 aprile, alle 21, con l’inaugurazione di “Il ciclismo in Romagna Secondo Casadei”, un piccolo viaggio fotografico sentimentale attraverso scatti e ritratti di campioni e gregari sulle strade di Forlì, Cesenatico, Rimini e Riccione, con testi del giornalista e scrittore Marco Pastonesi. La mostra si tiene nella Villa Mussolini, viale Milano 40, Riccione, aperta sabato, domenica e festivi, dalle 15 alle 20, ingresso libero, fino al 16 giugno. E proprio per l’inaugurazione, talk show con Ercole Baldini (campione olimpico 1956 e del mondo 1958), Davide Cassani (supervisore delle nazionali italiane) e Maurizio Fondriest (campione del mondo 1988), sollecitati da Marco Pastonesi, ingresso libero.

Il secondo appuntamento è con “La bici tattile”, una mostra di illustrazioni tattili e laboratori per bambini, a cura di Fernanda Pessolano. Sabato 11 maggio, alle 16.30, l’inaugurazione nella Galleria della Biblioteca comunale. Poi vari appuntamenti nelle scuole e in biblioteca riservati a studenti o aperti a tutti.

Il terzo appuntamento sarà durante il Giro d’Italia, con una serie di articoli di Marco Pastonesi sul sito repubblica.it, stavolta dedicati alle grandi fughe, con interviste esclusive ai loro protagonisti, a volte dimenticati, perché sono sempre più rare le fughe che arrivano al traguardo. Il ciclismo è l’unico ambito dove la fuga non è un atto di viltà, ma un’azione di coraggio, forse anche di follia, comunque il senso di tutto quel pedalare stando all’aria, al vento, all’avventura, all’attacco.

Biblioteca di Tappa

Biblioteca Comunale di Riccione

2018

1) “Libri nel Giro 2018”  V edizione

Aspettando il Giro

“Giro giro Tondo” è una mostra di teatrini ispirati al ciclismo e alla bicicletta, con opere di Fernanda Pessolano e con testi di Marco Pastonesi, scrittore e giornalista sportivo, e Attilio Scarpellini, critico teatrale. E’ corredata da laboratori per bambini, da un gioco-quiz sulla bicicletta e sul ciclismo, dalla narrazione performativa “Alfonsina e il circo” (Ediciclo) con un teatrino in miniatura di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio dedicato ad Alfonsina Strada, la prima e unica donna che abbia mai partecipato (accadde nel 1924) al Giro d’Italia degli uomini, e da un reading con musica dal vivo dedicato agli ultimi in classifica, con Marco Pastonesi e l’organettista Alessandro D’Alessandro. La mostra fa parte dell’iniziativa “Libri nel Giro 2018”, ed è inserita in “Giro al museo”, promosso dal Museo delle Civiltà realizzato nel Museo delle arti e tradizioni popolari di Roma, piazza Guglielmo Marconi, dal 6 maggio al 22 settembre 2018.

 Il calendario del 2018 si svolge principalmente a Roma (sede dell’arrivo finale del Giro d’Italia il 27 maggio), e comprende per tutto il mese di maggio: pedalate, incontri tra letteratura e sport nelle aule magne dei licei sportivi romani, mostra di teatrini di carta dedicati al ciclismo, reading, libri, laboratori, narrazioni performative con teatrino in miniatura.

“Aspettando il Giro” è il progetto promosso dalle Biblioteche di Roma e sostiene tra le tante attività la prima edizione di “Cuor di pedalata” (in programma lunedì 28 maggio: raccolta e donazione di libri per l’infanzia nelle scuole di periferia) e quattro incontri tra sport e letteratura dedicati ai ragazzi (con il maestro dello sport Sandro Donati, il giornalista Luigi Panella, lo scrittore Lorenzo Iervolino, letture con Patrizia Hartman e Gabriele Benedetti. 

Biblioteche di Tappa

Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza – Biblioteca Casa del Parco

Licei sportivi di Roma

Museo delle arti e tradizioni popolari

2) W la bicicletta viva festival – Feltre

Ci sarà Maria Canins, bandiera del ciclismo femminile: un Giro d’Italia, due Tour de France, dieci titoli italiani e un oro mondiale, per non citare tutto quello che ha conquistato anche nello sci di fondo. Ci sarà Sandro Donati, maestro dello sport e ambasciatore dello sport pulito: le sue battaglie contro il doping, anche quello di Stato, gli hanno procurato più nemici che amici. Ci sarà Massimo Cirri, il conduttore di “Caterpillar”: sua la campagna per assegnare alla bicicletta il premio Nobel per la pace. Ci saranno i Tetes de Bois: il loro album “Goodbyke” interamente dedicato alla bicicletta, il loro video con Margherita Hack che interpretava Alfonsina Strada, e il loro palco alimentato a pedali dagli spettatori ne hanno fatto la band di riferimento dei ciclisti. E ci sarà anche una nuova biblioteca riservata soltanto ai testi – dai manuali ai saggi, dai romanzi alle biografie, dalle poesie alle enciclopedie – che si occupano delle due (ma anche tre o quattro) ruote umane.

“W la bici viva” è il festival che Feltre, dal 5 al 15 aprile, dedicherà al mondo della bicicletta. Incontri e appuntamenti, gite e pedalate, mostre e spettacoli. Nelle scuole e nei centri anziani, sul Grappa e sulla Via Claudia Augusta, nei palazzi e nelle piazze. Con l’organizzazione dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Feltre, il sostegno di Sportful, la regia dell’associazione Ti con Zero e la partecipazione delle forze del territorio, dal Pedale Feltrino alla Fiab, dal Centro diurno Le Casette al Centro Auser, perfino l’intervento del Rugby Feltre. Perché la bicicletta è un comune denominatore e moltiplicatore, è il massimo della ecologia e il minimo dell’ingombro, è una grammatica elementare e un linguaggio universale, è quanto di più letterario si possa immaginare e spostare, è una continua lezione di storia e geografia e, come sarà dimostrato da speciali bike test, anche di scienza.

Fra interviste stradali (Guido Foddis, musicista e blogger, dialogherà a sorpresa – e in video – con i feltrini) e pedalate cittadine (con GiBì Baronchelli, che presenterà anche il libro “Dodici secondi” scritto da Gian-Carlo Iannella sulla sua carriera, in testa al gruppo), fra teatrini di carta (opere di Fernanda Pessolano, che terrà anche laboratori sulla loro costruzione) e raccolte di fotografie (l’Archivio fotostorico feltrino ha selezionato materiale da collezioni private e l’associazione culturale Aeneis 2000 propone la mostra “24 scatti Bike: l’Uomo e La Bicicletta”), anche una tavola rotonda sul fenomeno della bike economy: previsti gli interventi di imprenditori come Mauro Benetton, dirigenti come Luca Baraldi e Fabio Celeghin, corridori (e non solo) come Alessandro Ballan e Marzio Bruseghin, esperti del settore come Gianluca Santilli e Ivan Piol, giornalisti e scrittori come Claudio Gregori e Marco Pastonesi.

2017

1) “Libri nel Giro 2017”  IV edizione

“Giro giro tondo”
Progetto di promozione della lettura e della cultura bicicletta, promosso da Centro per il libro e la lettura (Mibac); Roma Capitale, repubblica.it, Biblioteche di Roma, Sistema bibliotecario Ceretano Sabatino, città di Tirano, Istituto Italiano di cultura di Dublino, Giro under 23, FCI, Regione Abruzzo, Emilia Romagna, Marche

Dal 1 marzo al 15 giugno 2017, mostra, libri, laboratori, narrazioni, incontri, letture ad alta voce

Biblioteche di tappa:
Manziana – Biblioteca comunale, Dublino – Istituto Italiano di Cultura, Bracciano . Biblioteca comunale, Campagnano – Biblioteca comunale, Tirano – Sala mostre di Palazzo Foppoli, Mazzano Romano – Biblioteca comunale, Santa Marinella – Biblioteca Alessandro Capotosti, Tirano – Biblioteca Arcari, Imola – Biblioteca comunale ragazzi, Forlì – Biblioteca Aurelio Saffi, Cattolica– Biblioteca comunale, Senigallia – Biblioteca comunale Antonelliana, Osimo – Biblioteca Francesco Cini, Francavilla al mare – Biblioteca Antonio Russo

2016

1) “Libri nel Giro 2016” – III° edizione

“Bici chiama pace”
Progetto di promozione della lettura e della cultura bicicletta in collaborazione con repubblica.it, Centro del libro e della lettura, Il Maggio dei Libri, Biblioteche di Roma, Biblioteche dei comuni di tappa, Festival del calcio e dello sport, 

Biblioteche di tappa:
Catanzaro – Biblioteca comunale De Nobili; Roccaraso  – Biblioteca comunale; Scauri  – Bicicletterario – concorso letterario; Sulmona  – Biblioteca del Centro Servizi Culturali; Foligno – Biblioteca Ragazzi; Sesto Fiorentino  – Libreria Rinascita; Pavullo del Frignano  – Biblioteca Giovanni Santini; Noale – Biblioteca comunale, Cividale del Friuli – Biblioteca civica, Muggiò – Biblioteca civica; Andalo – Biblioteca Intercomunale, Bra  – Museo del Giocattolo e Museo della Bicicletta; Pinerolo Biblioteca Alliaudi; Torino – Biblioteca Don Milani – Biblioteche civiche torinesi, Libreria dei Ragazzi; Roma – Casa del Parco – Biblioteche di Roma; Perugia – Festival del calcio e dello sport

2015

1) Il giro delle Mura, App in italiano e inglese edita da Made in Tomorrow 2015, a cura di Fernanda Pessolano Ti con Zero, testi di Settimio Cecconi, foto di Pier Francesco Giordano, traduzione Ian Satton, video Carlo Molinari

2) “La bici e la grande guerra”, museo letterario dedicato alla bicicletta e alla Grande Guerra, promosso da Roma Capitale-Biblioteche di Roma, in collaborazione con repubblica.it, Biblioteca nazionale scuola dello sport, SISS, Museo dei Bersaglieri di Roma, S.M.E. Associazione Nazionale Bersaglieri, con il logo del Consiglio dei Ministri per la commemorazione del centenario della Grande Guerra – marzo e aprile 2015

3) “Libri nel Giro 2015” II edizione

Corridori postini:
Fabio Aru, Manuel Belletti, Giacomo Berlato, Manuel Bongiorno, Matteo Busato, Damiano Caruso, Luca Chirico, Daniele Colli, Pier Paolo De Negri, Marco Frapporti, Alessandro Malaguti, Alan Marangoni, Sacha Modolo, Matteo Montaguti, Manuele Mori, Francesco Nibali, Matteo Pelucchi, Franco Pellizotti, Stefano Pirazzi, Paolo Tiralongo

Biblioteche di tappa:
Biblioteca Bertoliana, Vicenza – Biblioteca comunale, Gaiole in Chianti – Biblioteca Valle Aurelia, Roma – Biblioteca Franco Basaglia, Roma – Biblioteca Guglielmo Marconi, Roma – Biblioteca Italo Calvino – Castiglione della Pescaia – Biblioteca Paolo e Paola Arcari – Tirano Ti con zero didattica per gioco – Bibliomercato, Montecatini Terme – Biblioteca Ennio Flaiano, Roma – Biblioteca Ernesto Ragionieri, Sesto Fiorentino – Biblioteca Pietro M. Beghi, La Spezia – Biblioteca Basiglio, Milano – Biblioteca Villa Boselli, Arma di Taggia – Biblioteca Francesco Pastonchi, Riva Ligure – Biblioteca Francesco Gallino, Genova – Biblioteca Pietro Ragazzoni, Marostica

Diari: “Caro Giro ti scrivo”, diario di 21 corridori postini sul blog Pane e Gazzetta di Marco Pastonesi (La Gazzetta dello Sport); attività nelle biblioteche a cura di Fernanda Pessolano;

  • Presenze in trasmissioni televisive, radiofoniche e giornali:
    “Aspettando il Giro”, condotto da Alessandra De Stefano, 4 puntate RaiSport2;
  • Tg Regione Liguria, Rai3;
  • Pagina del ciclismo, Repubblica.it – 20 Video sulla bici e la Grande Guerra repubblica.it con i giornalisti Attilio Scarpellini e Marco Pastonesi;
  • Homepage Il Maggio dei libri;
  • Corriere della sera, articolo;
  • Pane e Gazzetta,
  • Blog di Marco Pastonesi su gazzetta.it;
  • Numerosi siti web dedicati al ciclismo e di giornali locali

Partner:
Biblioteche di Roma, Parco regionale Appia Antica, Biblioteche dei comuni di tappa, Tre Colli, Repubblica.it, S.M.E.

Patrocini:
Il Maggio del libri, Centro del libro e della lettura, Assessorato della cultura Roma, AIE.

4) “Il viandante sulle mappe”, itinerari arte e letteratura a piedi e in bici, via Appia Antica e Mura aureliane, promosso da Roma Capitale e in collaborazione con Biblioteche di Roma, Parco Appia Antica, Archivio Cederna, Roma Ciclabile coordinamento, MadeInTomorrow, Emons audiolibri, VediRomaInBici, soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale e l’Area archeologica di Roma – febbraio 2015
Hanno partecipato: Giuseppe Cederna, Daria Deflorian, Patrizia Hartman, Lavinia Cozza, Matteo Caccia, Marco Pastonesi, Tetes de Bois, Settimio Cecconi, Umberto Pessolano, Mario Tozzi

2014

1) “L’ultimo Giro”, di Alfredo Martini a cura di Marco Pastonesi, illustrazione Vico Calabrò (copie numerate) edizione Tunuè, promosso dall’Associazione italiana corridori professionisti (dicembre 2014)

2) “Libri nel Giro delle Mura”, pedalata con visita guidata e lettura con Settimio Cecconi e Marco Pastonesi accompagnano VediRomaInbici (ottobre 2014)

3) “Libri nel Giro 2014”, 21 storie per ragazzi nelle biblioteche dei comuni di tappa.
“Libri nel Giro” ha portato 21 storie di biciclette e di ciclismo dedicate ai bambini e ai ragazzi.

Ti con zero didattica per gioco
– Una filastrocca di Gek Tessaro
– Dodici storie inedite scritte da scrittori e giornalisti dello sport: Carlos Arribas, Philippe Brunel, Marco Balestracci, Giorgio Cimbrico, Gian Luca Favetto, Claudio Gregori, Paolo Maggioni, Gianni Mura, Darwin Pastorin, Marco Pastonesi, Valerio Piccioni, Andrea Satta
– Otto storie scritte da scrittori e poeti: Gianni Brera, Dino Buzzati, Achille Campanile, Alfonso Gatto, Guido Gozzano, Curzio Malaparte, Pierpaolo Pasolini, Lorenzo Stecchetti
Le 21 storie sono state stampate in carta velina e portate nella canna della bicicletta da 21 corridori lungo il percorso del Giro d’Italia

I corridori-postini di “Libri nel Giro 2014” sono stati Fabio Aru, Francesco Manuel Bongiorno, Matteo Bono, Cadel Evans Sonny Colbrelli, Roberto Ferrari, Paolo Longo Borghini, Alan Marangoni, Moreno Moser, Przemyslaw Niemiec, Daniel Oss, Franco Pellizotti, Stefano Pirazzi, Domenico Pozzovivo, Matteo Rabottini, Diego Rosa, Ivan Santaromita, Michele Scarponi, Diego Ulissi, Elia Viviani, Edoardo Zardini

Biblioteche partecipanti

  • ROMA Biblioteche: Enzo Tortora, Caffè letterario Casa della Memoria, Flaminia, Nelson Mandela, Villa Mercede,
  • TRIESTE Biblioteca comunale Stelio Mattioni
  • ROMA Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza
  • BARI Biblioteca dei ragazzi
  • BARI Ads Scuola del ciclismo Franco Ballerini
  • TARANTO Biblioteca Civica Pietro Acclavio
  • SASSANO (SALERNO) Biblioteca comunale Pasquale Petrizzo e Michele De Lisa
  • FROSINONE Biblioteca comunale Norberto Turriziani
  • FOLIGNO (PERUGIA) Biblioteca comunale Dante Alighieri
  • SALSOMAGGIORE TERME (PARMA) Biblioteca comunale Gian Domenico Romagnosi
  • TORTONA (ALESSANDRIA) Biblioteca civica Tommaso de Ocheda
  • RIVAROLO CANAVESE (TORINO) Biblioteca comunale Domenico Besso Marcheis
  • VALDENGO (BIELLA) Biblioteca civica
  • VITTORIO VENETO (TREVISO) Biblioteca civica
  • SANTA MARIA DI SALA (VENEZIA) Biblioteca comunale Filippo Farsetti
  • LEVICO TERME (TRENTO) Biblioteca comunale
  • OVARO (UDINE) Biblioteca comunale Italo Guidetti
  • GEMONA DEL FRIULI (UDINE) Civica biblioteca glemonense
  • TRIESTE Biblioteca Quarantotti Gambini

Diari: “Caro Giro ti scrivo”, Diario di Alfredo Martini sul blog Pane e Gazzetta di Marco Pastonesi (La Gazzetta dello Sport); diario di viaggio quotidiano su repubblica.it (80.000 visualizzazioni); video delle attività nelle biblioteche a cura di Fernanda Pessolano/Ti con Zero e Marcello Pastonesi

Presenze in trasmissioni televisive e radiofoniche:

  • Pugni e Parole, RaiSport2
  • “Aspettando il Giro”, condotto da Alessandra De Stefano 4 puntate RaiSport2
  • Il viaggiatore, RaiRadio1
  • Fahrenheit, RaiRadio3
  • Tg Regione Piemonte, Rai3
  • Radio popolare
  • Pagina del ciclismo, 20 video su Repubblica.it
  • Homepage Il Maggio dei libri

Partner
Biblioteche di Roma, Parco regionale Appia Antica, Più libri Più liberi, Biblioteche dei comuni di tappa, Enervit, Colnago, repubblica.it

Patrocini
Il Maggio del libri, Centro del libro e della lettura, Assessorato della cultura Roma, AIE.